Su di noi

Il progetto “Erasmus e la Svizzera”

Il video esplicativo e questo sito web sono stati creati come parte di un progetto. Sono stati coinvolti i due studenti Tobias Feigenwinter e Hannah Ambass , nonché la Scuola universitaria professionale di Berna e la commissione tematica CIS del USU.

L`USU in breve

A livello federale, l`USUrappresenta gli organismi studenteschi delle scuole universitarie professionali, delle scuole universitarie professionali, delle università cantonali e dei politecnici federali. Gli obiettivi più importanti sono le pari opportunità di accesso all’istruzione superiore e la democratizzazione degli istituti di istruzione superiore.

L`USU è composta da due organi legislativi, un organo esecutivo e quattro commissioni tematiche.

(CIS, CodEg, HoPoKo, SoKo), una commissione finanziaria (CoFi) e una commissione di audit (CPC).

Gli organi legislativi sono, da un lato, l’Assemblea dei delegati ( che si svolge due volte all’anno,

il numero dei delegati è calcolato in base al numero di studenti rappresentati da una sezione) e dal consiglio di sezione (almeno nove riunioni all’anno, ogni sezione ha un voto). L’Assemblea dei delegati è l’organo supremo.

Il comitato esecutivo è composto da sette membri. È supportata nel suo lavoro dalla Segreteria dell’Associazione, composta da una persona responsabile dell’amministrazione dell’Associazione, da una persona responsabile delle finanze e da altri dipendenti che lavorano per progetti specifici.

https://www.vss-unes.ch/?lang=it

 

Commissione per gli affari internazionali e la solidarietà (CIS)

La Commissione per gli affari internazionali e la solidarietà (CSI) si occupa del livello internazionale della politica dell’istruzione superiore. Nel contesto della crescente importanza del livello internazionale nello sviluppo della politica dell’istruzione superiore, è fondamentale che il SSCR lo osservi in modo intensivo in una fase iniziale e ne approfondisca le conoscenze. L’emergere della European Higher Education Area (EHEA) e i relativi processi di integrazione, come il processo di Bologna e la strategia di Lisbona, sono sempre più interconnessi a livello nazionale e internazionale.

Oltre al lavoro delle altre commissioni, in particolare la Commissione per la politica dell’istruzione superiore (HoPoKo), la CIS sviluppa conoscenze e posizioni di base su elementi dell’agenda politica internazionale dell’istruzione superiore. Ciò consente all’associazione di continuare ad agire piuttosto che reagire in futuro.

La CSI mantiene contatti internazionali ed è politicamente attiva a livello internazionale. Coordina la cooperazione con l’Unione europea degli studenti (ESU), l’organizzazione ombrello europeo delle associazioni studentesche, in modo da poter introdurre gli interessi e le posizioni del VSS.

La CSI opera in modo solidale lavorando per il rispetto dei diritti degli studenti e cercando di migliorare le condizioni degli studenti in tutto il mondo.

In collaborazione con i nostri partner, come l’Erasmus Student Network (ESN), la CIS sostiene anche gli studenti stranieri in Svizzera.

Una delle nostre riunioni mensili del CIS per snack e limo. E’ cosi’ che funziona!

 

Hai domande, input o vorresti partecipare al USU? Scrivici!

Chiudi il menu